FAQ: Cos'è il USGBC? Ragno ne fa parte?

Green Building Council Italia, è l’associazione che promuove la cultura dell’edilizia sostenibile, energeticamente efficiente, rispettosa dell'ambiente, contribuendo a  migliorare la qualità della vita dei cittadini attraverso lo standard di certificazione LEED®".
Gli standard LEED indicano i requisiti per costruire edifici eco-compatibili, capaci di funzionare in modo sostenibile e autosufficiente a livello energetico.
Marazzi Group e quindi Ragno, è socio del Green Building Council in quanto ha ottenuto i crediti LEED® su alcune collezioni.

FAQ: Cosa significa piastrelle a ciclo chiuso?

Per produzione a ciclo chiuso si intende un processo di produzione che ha sviluppato un sistema di raccolta e di riutilizzo degli scarti di produzione, delle acque di lavorazione, delle materie prime in esse contenute e del calore generato in alcune fasi. Una qualità ecologica dell’intero ciclo industriale che permette di limitare il consumo delle risorse naturali e ridurre l’impatto ambientale.

FAQ: Ragno ha prodotti o collezioni certificati LEED?

La certificazione LEED è la più importate certificazione americana in materia energetica – ambientale ed promossa dell’ente U.S. Green Building Council.
I requisiti della certificazione LEED promuovono la riduzione degli impatti ambientali dovuti all’estrazione e alla lavorazione di materie prime, favorendo l’utilizzo di materiali da costruzione composti da almeno il 40% da materiale di riciclo.
Diverse Piastrelle Ragno sono ecosostenibili  rispondendo al marchio LEED.

FAQ: Formati disponibili per piastrelle?

Ragno produce mosaici, piastrelle di ceramica e lastre in gres porcellanato ed è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di superfici e misure: partendo da tessere di formato 2x2 cm, incollate su rete in fogli di 30x30 cm, per facilitarne la posa, fino ad arrivare al grande formato di 60x120 cm.

FAQ: Quali materiali Ragno possono essere posati in esterno?

Per pavimenti e rivestimenti esterni è necessario scegliere prodotti in gres porcellanato colorato in massa anche se in alcuni casi – terrazze coperte, logge – dove gli agenti atmosferici non sono diretti, possono essere installati prodotti smaltati con alte caratteristiche tecniche, quali resistenza all’abrasione, agli urti, agli acidi e alle basi e con resistenza al gelo in particolare nelle zone a clima freddo o a forti escursioni termiche.

Che cos’è il gres fine porcellanato Ragno?

Il gres fine porcellanato Ragno è un materiale ceramico caratterizzato da una massa molto compatta e omogenea su tutto lo spessore della piastrella di ceramica. Il processo produttivo del gres fine porcellanato inizia con la miscelazione di materie prime pregiate e accuratamente selezionate che originano un impasto, successivamente pressato, essiccato ed infine cotto in forni. Il ciclo di cottura avviene a temperature elevate per consentire al prodotto un ottimo grado di greificazione, ovvero una vetrificazione che rende il prodotto più duro e resistente all’usura.
Il gres porcellanato Ragno può essere anche smaltato. Ovvero ricoperto da uno strato vetroso che rende possibili infiniti colori e decorazioni di superficie rendendo il gres anche facilmente pulibile.

FAQ: Trattamenti per la conservazione delle piastrelle?

Per la pulizia ordinaria è sufficiente una passata con uno straccio inumidito in acqua calda oppure si può ricorrere all’uso di detergenti specifici per piastrelle reperibili in commercio è necessario evitare l’uso di detergenti acidi molto forti ed aggressivi. Inoltre, soprattutto in caso di piastrelle con superficie lucida, è consigliato evitare la pulizia con mezzi fortemente abrasivi che potrebbero creare graffi e opacizzazioni. In caso di macchi particolari e/o particolarmente tenaci, è consigliabile l’uso di detergenti specifici.

FAQ: Eliminazione residui di stucco?

Successivamente alla fase di posa si effettua il lavaggio iniziale dei pavimenti o delle pareti per eliminare i residui di malta, collanti e stucchi dalla superficie ceramica. Di solito si utilizza una soluzione acida che viene lasciata agire per poco tempo a contatto con la superficie piastrellata. Per le superfici posate con prodotti non smaltati occorre, dopo la fase del lavaggio, sottoporre la pavimentazione ad un trattamento finalizzato a rendere la superficie maggiormente impermeabile per evitare la penetrazione di liquidi macchianti o sporcanti.

FAQ: Cosa significa Gres posato in continuità?

Le elevate caratteristiche tecniche ed estetiche unite alla disponibilità di diverse superfici permettono al gres Ragno di essere posato in continuità tra interno ed esterno. Scegliendo all’interno della stessa collezione per gli ambienti indoor, le varianti levigate e naturali, per gli ambienti outdoor superfici strutturate, permette di creare un gradevole effetto di omogeneità delle superfici posate.

Cosa significa posa a giunti uniti?

   
Per posa a giunti uniti si intende l’installazione accostata delle piastrelle di ceramica. Le norme relative alla posa e le regole per una corretta installazione prevedono che ci sia una fuga minima di 2 mm. I materiali utilizzati con questo tipo di fuga, devono essere rettificati e cioè con i bordi squadrati a “spigolo vivo”. Per dare maggiormente effetto di continuità alla superficie si consiglia una stuccatura tono su tono.

Visita lo showroom x

Autorizzo il trattamento dei miei dati al fine di dare seguito alla mia richiesta. I dati saranno trattati in conformità alla presente infomativa*