Funzionalità ed estetica per le piastrelle da cucina in gres porcellanato e ceramica Ragno. Il gres porcellanato è un materiale pratico può essere usato in cucina e riproduce ad alta definizione materiali pregiati come marmo, pietra, legno. Ma anche metallo, mattone, cemento e cotto.

Piastrelle per la cucina antimacchia, antiscivolo, resistenti, facili da pulire ma senza rinunciare al gusto, alla creatività e alle ultime tendenze del design. Se gli effetti materici danno uno stile preciso alla cucina – minimal, classica, rustica o vintage –, i colori le danno personalità. Mentre il mosaico e le piastrelle decorate o a rilievo rendono le pareti della cucina veri e propri pezzi d’arredamento.

65 Collezioni

Cucina

La cucina è il cuore pulsante della casa e molto probabilmente uno degli spazi in cui si passa più tempo in famiglia. Proprio per questo motivo la cucina è anche uno degli ambienti che si sporca più facilmente, oltre a essere soggetto all’umidità.

Nella scelta del giustorivestimento per la cucina, il primo aspetto da considerare è sicuramente quello funzionale, proprio in virtù della tipologia di spazio che si sta prendendo in considerazione. Infatti, è essenziale che le mattonelle siano resistenti a urti, umidità, calore e detersivi. Inoltre, non devono richiedere grossi sforzi di mantenimento e devono essere facili da pulire e coerenti con lo stile di tutta l’abitazione. Lepiastrelle per la cucina in ceramica e gres porcellanato Ragno rispondono a tutte queste caratteristiche e uniscono la praticità all’estetica, lasciando grande libertà di personalizzazione.

La scelta delle piastrelle per i pavimenti e per le pareti della cucinaè guidata principalmente dallo stile architettonico generale di tutta la casa e deve adattarsi all'arredamento scelto. Proprio per questo è fondamentale avere a disposizione un ampio ventaglio di possibilità e abbinamenti capaci di dare alla cucina il gusto estetico che più preferiamo. Le palette di colori disponibili si addicono a qualsiasi stile: dai colori più neutri come il bianco, il grigio e il beige, a quelli scuri, fino ai colori vivaci come l’arancione e il rosso. Oltre che con i colori è possibile giocare con le forme e le grandezze, scegliendo tra la classica piastrella quadrata o le esagonette. Anche le finiture possono variare, creando degli effetti molto ricercati, ne sono un esempio le cementine per la cucina, caratterizzate dalle smussature irregolari tipiche del fatto a mano, e imosaici da cucina, ideali per creare delle zone sul pavimento o sul muro su cui si vuole attirare l’attenzione.

Nel mondo del design di interni sono particolarmente apprezzate le finiture che riprendono gli elementi naturali. Il rivestimento da cucina con effetto pietra o marmo è la soluzione di piastrelleideale per una cucina moderna e contemporanea. Per chi invece preferisce che la cucina rimanga un ambiente caldo e accogliente ci sono le piastrelle effetto legno, che donano l’aspetto di un paquet, ma senza l’impegno della manutenzione che il legno necessita.

 

Realizza il tuo progetto con le piastrelle da cucina Ragno, scopri ora tutte le collezioni.

Chiudi
Leggi di più