Living in Cornwall: una residenza privata in cui lo spazio interno dialoga con l’esterno attraverso il progetto dei rivestimenti Ragno

Tempo di lettura: minuti

Una residenza circondata da brughiere e spiagge di sabbia, è questo il nuovo progetto realizzato con la collezione Richmond, ispirata alla bellezza di una pietra Limestone

Le costiere frastagliate sul mare e circondate dall’Oceano Atlantico, con le rocce che segnano il passaggio tra il mare, il rigoglioso verde della brughiera e le lunghe distese di sabbia. Tutto è calmo, la brezza marina permea gli spazi interni della casa, accarezzando la cucina, lo studio affacciato sul mare e il giardino.

Siamo in Cornovaglia, in una villa realizzata con la nuova collezione effetto pietra Richmond.

Gli spazi della casa sono ampi e la luce alta proveniente dalla brughiera invade gli ambienti della casa, che sono caratterizzati da linee semplici e nette, in contrasto col verde rigoglioso circostante. Si respira intimità, informalità e pace.

La collezione Richmond è guidata dalla qualità estetica della pietra Limestone, estratta dai fondali marini dell’estrema costa sud ovest inglese. Limestone è una roccia di origine sedimentaria la cui superficie è frutto del lavoro lasciato da acqua e dalla corrente nel tempo, che lascia tracce estetiche raffinate date dalle linee calcaree.

Nel grande spazio della cucina, con isola centrale per la colazione e grandi finestre che si aprono al verde del giardino, è stata scelta la collezione Richmond Musk 100×100 cm, che dialoga in perfetta continuità con l’esterno, dove è stata utilizzata Richmond Musk formato 100×100 cm nella versione strutturata.

Nella stanza da bagno, uno spazio intimo dove sono presenti solo gli elementi d’arredo essenziali e in forme sinuose, sono stati scelti per il rivestimento a parete la collezione Richmond Wall Ivory 33×100 e la struttura Richmond Wall Struttura 3D Temple Ivory.

A pavimento, il gres Inedito Cenere 25×150 scalda lo spazio con un effetto legno che interpreta superfici vissute, ricche di dettagli materici e finiture segnate dal tempo.

A rivestire la parete del lavabo invece, il mosaico esagonale 30,3×30,3, sempre della collezione Richmond.

Nel piccolo studio di casa, uno spazio di coworking accogliente e luminoso, troviamo a pavimento Richmond Taupe nel formato 100×100 cm. Un piccolo mattoncino in formato 7,5×20 cm, della nuova collezione Glacé, riveste una parete con la brillantezza tipica dei materiali della tradizione ceramica. Le travi a vista, il soffitto spiovente e un mix minimale di complementi d’arredo contribuiscono a rendere l’ambiente dello studio terreno fertile per nuovi stimoli creativi.

Per il patio esterno si è optato per il gres Richmond Silver Strutturato 60×120 cm mixato con il formato 100×100 cm. Le proposte di differenti superfici, Naturale e Strutturata rendono la collezione adatta ad ambienti indoor e outdoor, disegnando un perfetto continuum tra spazio interno ed esterno. Inoltre, la tecnologia Stepwise – su superfici R10B e R11C – garantisce una elevata resistenza allo scivolamento senza inficiare la resa tattile o la facilità di pulizia e manutenzione

La collezione Richmond in gres effetto pietra, la serie Inedito in gres effetto legno e il piccolo formato Glacé ricco di dettagli effetto “handmade”, sono usate per il progetto ad arricchire gli spazi rustici di un’atmosfera dal sapore tradizionale.