Per poter arredare un bagno moderno è lo stile da scegliere che diventa determinante nella selezione di arredi, illuminazione, ma soprattutto rivestimenti e piastrelle.


Ma come orientarsi tra le tante idee per i rivestimenti?

Innanzitutto bisogna valutare le dimensioni dello spazio del bagno. Se si tratta di un’ampia sala da bagno, non avremo alcun tipo di problema sulla disposizione dei rivestimenti e della scelta dei formati, mentre quando la metratura a disposizione è ridotta, bisogna prestare attenzione a come coordinare colori, formati e rivestimenti orizzontali e verticali.


DIVERTIRSI CON I FORMATI

La gamma di formati è ormai così ampiache non vi sono limiti allo stile a cui ci si vuole ispirare. Dalle piccole piastrelle 20x20 quadrate rettificate sino ai grandi formati 120x278, dalle piastrelle esagonali a quelle rettangolari 19x150 cm, 20x120 cm, 25x150 cm destinate ai listelli. Ogni progettista e cliente può scegliere quale formato adottare per ricreare l’effetto migliore del suo bagno moderno.


QUALI FINITURE, EFFETTI e STILI

Il gres porcellanato è uno dei materiali più utilizzati come rivestimento di un bagno moderno, poiché è in grado di garantire ottime prestazioni in termini di igiene e durabilità. E ormai le tecnologie contemporanee offrono la possibilità di rendere al meglio trame, finiture ed effetti dei materiali più disparati. Il rivestimento effetto marmo lucido ad esempio, da usare a tutt’altezza per i rivestimenti degli ambienti più preziosi; le piastrelle effetto pietra, che impreziosiscono al tatto anche i pavimenti più rustici, trasformando la piastrella grigia accostata l’un l’altra in elemento di continuità visiva; il gres effetto parquet può inserirsi bene anche in spazi più ridotti e definire uno stile più minimalista. E ancora le cementine esagonali, i tappeti decorativi effetto wallpaper, etc.


Quali sono gli stili più richiesti per i rivestimenti in un bagno moderno?

MINIMALE EFFETTO NATURALE

La pietra, il legno, le sfumature dei bianchi e dei greige, I dettagli e complementi a contrasto, con rubinetteria nera opaca. Queste sono le linee guida per uno stile minimale intriso di semplicità. Lastre in grès effetto pietra a pavimento, superfici materiche effetto matt per i rivestimenti parietali. La stanza da bagno diventa rifugio di benessere e pace.

MIX AND MATCH COLORATO CON RIMANDI VINTAGE

Per un bagno moderno giovane e vitaminico, moltissime le proposte che aggiungono colore e carattere alla stanza da bagno. In questo caso, meglio optare per sanitari neutri e sospesi da abbinare a rivestimenti con tappeti decoro floreali a simulare un wallpaper oppure iper colorati a tinte vivaci e dall’effetto glossy o ancora piastrelle esagonali dai motivi geometrici a simulare l’effetto cementine.

MARMO LUCIDO PER UNO STILE GLAM

Quando lo spazio si fa importante e si desidera allestire un bagno padronale glam, largo alla scelta di piastrelle in grès effetto marmo lucido per rivestimenti parietali e pavimenti. La scelta dei grandi formati esalta l’effetto continuo delle superfici e la lucentezza dei materiali.

  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 1
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 2
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 3
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 4
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 5
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 6
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 7
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 8
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 9
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 10
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 11
  • Idee per il rivestimento di un bagno moderno - 12