Ragno

Turisti in Sicilia, riscaldati dal sole estivo del Mediterraneo, sarete forse rimasti incantati dalle architetture ragusane, dai loro chiaroscuri e dagli accenti decorativi fatti di contrasti e ricorrenze geometriche. La pietra pece, che ha origine da questa terra, traspone queste suggestioni sulla superficie morbida e venata delle lastre della nuova collezione Ragno Realstone_Lunar.


Una piccola digressione storico-geografica può essere utile per introdurre il racconto delle origini della pietra asfaltica, materiale naturale d’ispirazione per la nuova collezione di gres porcellanato Realstone_Lunar .

Questa pietra calcarea, detta anche pece, è tipica del territorio ragusano e deve la sua colorazione bruna molto intensa alla vicinanza con i sedimenti petroliferi della zona. Turisti in Sicilia, vi sarà forse capitato di individuarla – riconoscendola per le sue particolari caratteristiche estetiche – ai piedi degli edifici, utilizzata come zoccolatura impermeabile, o a pavimento, come inserto decorativo a contrasto.

Ragno reinterpreta l’estetica del materiale naturale, esaltandone, nella trasposizione in lastre di gres porcellanato effetto pietra, tutte le peculiarità capaci di renderla riconoscibile e fortemente evocativa di un luogo, di una tradizione, di un vissuto.

La rete di venature, intessute come una trama sulla base neutra di cinque colorazioniwhite, beige e silver le più chiare, di vaga ispirazione nordica, deep grey e uniform le più intense, di sapore spiccatamente mediterraneo – sono indice di ricchezza del materiale e strumento per disegnare le superfici, sia verticali che orizzontali, di ambienti moderni e raffinati.

La collezione Realstone_Lunar è inoltre caratterizzata da un’ampia profondità di gamma e comprende, fra le altre, soluzioni spessorate da 20 mm perfette per la posa a secco in outdoor su ghiaia, sabbia ed erba e anche per pavimentazioni carrabili, a prova della sua grande resistenza.

Infine Ragno, con la tecnologia Stepwise®, realizza un sogno: quello di coniugare elevate prestazioni di resistenza meccanica e antiscivolamento, con l’assenza di ruvidità superficiale e la facilità di pulizia.