Legno e pietra in un innovativo progetto di riqualificazione outdoor con il gres porcellanato

Legno e pietra in un innovativo progetto di riqualificazione outdoor con il gres porcellanato


Un terrazzo al piano attico rinasce grazie a un uso attento delle collezioni Realstone_Jerusalem e Woodtale
 

Di strumenti progettuali, arredi e materiali per far bello uno spazio esterno proprio come uno interno ce ne sono ormai moltissimi, a disposizione di privati e professionisti del settore design e architettura.

Non abbiamo più scuse, insomma, per trascurare terrazzi, balconi e giardini riservando loro un’attenzione meno speciale di quella che dedichiamo al soggiorno o al bagno, arredati e accessoriati fino all’ultimo dettaglio.

Una prova concreta di questo si ha, ad esempio, in un bell’intervento recentemente realizzato a Cavriago, piccola località in quel di Reggio Emilia, su progetto dell’architetto Ingrid Fontanili.

Il focus è tutto sull’ampio terrazzo che, grazie a una riqualificazione sapiente ed equilibrata, è rinato a nuova vita, dopo anni di incuria e conseguente degrado delle superfici, delle parti architettoniche e degli arredi fissi. Il progetto si articola in due aree principali, distinte tra loro grazie all’importante snodo planimetrico e funzionale offerto dal volume della pergola bioclimatica, vera e propria estensione dello spazio living verso l’esterno.

Da qui parte un tessuto connettivo individuabile, a pavimento, dal rivestimento continuo realizzato con le lastre in gres porcellanato rettificato effetto pietra della collezione Realstone_Jerusalem nella variante Noce, avvolge e mette in relazione le diverse micro-aree funzionali.

Ciascuna di queste vive del calore e dell’intimità del gres porcellanato effetto legno, grazie alla presenza costante dei listoni della collezione Woodtale, posati a correre, lungo direzioni di volta in volta diverse a seconda della disposizione planimetrica.

Una vasca idromassaggio parzialmente incassata a pavimento in una porzione del terrazzo leggermente rialzata, un focolare e un’area living più aperta e conviviale appaiono quindi riconoscibili grazie alla distinzione di finitura materica rispetto agli spazi di passaggio.

Pietra e legno vivono ciascuno dell’affascinante e avvolgente rimando all’altro, suggerendo dimensioni estetiche ed emozionali che tanto hanno a che fare con il nostro immaginario e la storia locale. Si tratta, in entrambi i casi, dimateriali reinterpretati in gres porcellanato in cui i segni del vissuto contribuiscono a creare valore e riconoscibilità.

 

Ph Vito Corvasce

  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres
  • Legno e Pietra in un Progetto di Riqualificazione Outdoor con il Gres

Potrebbe interessarti anche

Cliccando su "Invia" dichiaro di avere compiuto almeno 14 anni ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alle newsletter di cui all’art. 2.4 dell’infomativa