Ragno presenta le nuove collezioni a Cersaie 2016

Ragno presenta le nuove collezioni a Cersaie 2016

Vocazione casa con un ‘mix&match’ di ceramiche e gres tradotta anche per il contract

 

Il “mix&match” è il fil rouge che ha guidato l’ideazione dei nuovi pavimenti e dei nuovi rivestimenti Ragno pensati per essere mixati insieme creando combinazioni inaspettate tra materie, superfici e colori differenti. Ragno rafforza la sua “vocazione per la casa” cercando di ricreare atmosfere calde ed accoglienti anche quando le collezioni non sono utilizzate in contesti prettamente domestici.

Terracruda è un rivestimento di grande formato a basso spessore: una materia ceramica nuova che si ispira a materiali di costruzione antichi fatti di argilla e paglia essiccati al sole. Le strutture tridimensionali -“Arte” e “Verso” - muovono le pareti con preziosi giochi di luce e ombra. 

Boom è il nuovo gres che si ispira a superfici industriali contaminate da un mix di materie come cotti, resine, pietre e cementi, che racconta il passare del tempo attraverso la texture. 

Realstone è la mimesi  proposta da Ragno di 3 pietre – Quarzite, Cardoso e Jerusalem -  che si distinguono per la varietà grafica e cromatica e la fedeltà puntuale alla materia di origine. 

Woodgrace e Woodglam sono i nuovi gres effetto legno, il primo nel formato 25x150 cm che si ispira al parquet in rovere sbiancato, il secondo realizzato in piccole doghe 10x70 dalla superficie e dai colori estremamente naturali. 

Epoca è, infine, una versione inedita e più contemporanea del cotto tradizionale caratterizzata da colori naturali dove ritroviamo anche il formato esagonale. 

Queste e tante altre collezioni presso lo spazio Ragno a Cersaie (Padiglione 20 / Stand C52 – D51) frutto del progetto dell’architetto Gianluca Rossi dello studio Uainot di Bologna e dello styling di Marta Meda

Cliccando su "Invia" dichiaro di avere compiuto almeno 14 anni ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alle newsletter di cui all’art. 2.4 dell’infomativa