Terra e mare si incontrano dove il gres effetto pietra si unisce al legno

Terra e mare si incontrano dove il gres effetto pietra si unisce al legno

In un attico a Panama, lo studio dos G arquitectos ha scelto Ragno per creare una continuità tra ambienti interni ed esterni.

Panama: un luogo in cui è facile immaginare che terra, cielo e mare si tocchino in più punti, svelando scenari mozzafiato.

Nel cuore della City, lungo la direttrice di via España, un appartamento al piano attico organizzato su più livelli mostra dopo la sua radicale ristrutturazione cosa significa conservare il prezioso legame tra natura e costruito, tra pieno e vuoto, tra materia e atmosfera.

Il progetto, curato dallo studio panamense dos G arquitectos dei giovani Ginnette Gottie Ivan Grippaldi, si è sviluppato a partire da un’ispirazione primaria: portare il mare all’interno della casa, abbattendo ogni partizione, concreta e visiva, che potesse ostacolare il fluire dello spazio dal dentro al fuori.

Questa esigenza astratta si è tradotta in alcuni interventi planimetrici e volumetrici specifici: l’eliminazione di un lungo spazio di distribuzione, buio e chiuso, la demolizione di alcune porzioni di muratura per consentire l’installazione di diaframmi vetrati, la definizione di spazi interni ibridi e plurifunzionali, in dialogo diretto con l’esterno.

A sottolineare la nuova configurazione aperta e flessibile della casa, una scelta di colori e materiali morbidi e luminosi, con un’origine ispiradmin

zionale legata a doppio nodo con la natura e, in particolare, con la pietra e il legno.

A pavimento, con l’unica eccezione della loggia coperta dedicata all’angolo relax, un pattern uniforme dilastre in gres porcellanato60X120 della collezione Life di Ragno garantisce con il suo Beige Lux la presenza di uno sfondo orizzontale continuo per i diversi volumi ed elementi del progetto.

E se le pareti del bagnosi sviluppano in armonia con questa base neutra molto morbida che si ispira a una pietra naturale compatta e omogenea, l’inserto effetto legno del pavimento della zona soggiorno e dell’angolo bar regala al piano principale dell’appartamento calore e intimità. Il risultato è stato ottenuto con i listoni 20x120 della collezione Woodliving scelti nella variante Rovere Biondo, posati a correre, proprio come si sarebbe fatto con un parquet tradizionale.

Il volume del mobile contenitore del bar, su cui è innestato un tavolo fisso progettato come vero e proprio elemento decorativo, è invece rivestito con un materiale a contrasto: il gres effetto pietrain colore Grigio, dalla grana irregolare e dalle valenze cromatiche cangianti.

 

  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare
  • Gres Effetto Pietra e Legno per un Attico Sospeso tra Terra e Mare

Potrebbe interessarti anche

Cliccando su "Invia" dichiaro di avere compiuto almeno 14 anni ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione alle newsletter di cui all’art. 2.4 dell’infomativa