Decorazione floreale per nuove scenografie domestiche

L’ispirazione floreale, botanica e jungle definisce un mood decorativo che, applicato a parete, costruisce fondali di inequivocabile e sicuro effetto scenografico. Il risultato può essere ottenuto utilizzando diversi materiali da rivestimento: la carta da parati, la tinteggiatura, la ceramica e il gres in lastre di grande dimensione.

Nelle collezioni Ragno la decorazione floreale e naturale si manifesta di quando in quando, a sorpresa, a interrompere la perfetta continuità cromatica e tessiturale delle grandi lastre effetto cemento, resina o marmo. L’origine è nella natura e la sua trasposizione in decorazioneinterpreta la suggestione rendendola pattern, colore, materia.

La ceramica e il gres diventano quindi supporto ideale per sperimentare l’effetto scenografico delle superfici, assegnandolo a una o più pareti della casa e attualizzando il concetto di fondale e fulcro visivo.

Rispetto alla carta da parati e alla tinteggiatura, il materiale ceramico offre alcune qualità positive specifiche, che spaziano dalla resistenza, alla durevolezza, alla facile manutenzione e pulizia e all’igiene, solo per citarne alcune.

In tema diigiene, in particolare, Ragno ha sviluppato il trattamento agli ioni d’argento CleanOut Antibacterial Protection che, applicato alle lastre di gres già in fase di produzione, garantisce una protezione del 99,9% da germi e batteri nocivi sul breve e sul lungo periodo, amplificando le caratteristiche d’uso in totale sicurezza del prodotto, nonché le sue performance tecnologiche.

 

Pattern decorativi di grande forza espressiva

La natura è protagonista nella collezione Decora. I soggetti decorativi a catalogo sono 4 e possono essere liberamente combinati con 5 fondi colorati: 2 neutri (Bianco e Beige) e 3 colorati (Blu, Senape e Terracotta).

Una parete floreale effetto wallpaper realizzata a regola d’arte prevede alcuni semplici passi progettuali e realizzativi. Il risultato finale sarà un involucro accogliente e vibrante di freschezza.

Il primo è scegliere un neutro da utilizzare come colore base di fondo: immaginiamo che, per la nostra stanza ideale, possa essere il bianco.

A questo, lasciandoci guidare dall’istinto e da quanto di più profondo e intimo può raggiungere la nostra ispirazione, associamo un decoro: è Twig, per questo progetto, e racconta la morbida e vellutata delicatezza della primavera e dei suoi boccioli, oltre che il carattere grafico delle strutture naturali dei rami.

Dalla palette floreale attingiamo infine il nostro colore d’accento, da spargere a piene mani sul pavimento e sulle pareti principali di altri ambienti della casa.

Il progetto può inoltre giocare con i formati delle lastre: 30x120, disponibile solo per i fondi, e 60x120, uniforme per tutte le piastrelle rettificate della collezione.

Decora, infine, ha la natura nel cuore, oltre che sulla pelle. Il 40% dei suoi ingredienti arriva infatti dalla filiera del riciclo e le lastre, trattate con l’innovativatecnologia CleanOut, garantiscono una protezione del 99,9% da germi e batteri a lungo termine.


Un effetto, tante interpretazioni: il floreale si fa romantico, grafico, pittorico

Il carattere romantico del floreale arricchisce e completa il suo significato con l’effetto délabré della collezione Texcem, che mescola effetto cemento e fine trama tessile per un’atmosfera piacevolmente decadente.

I decori Magnolia, disponibili in Avorio o Bianco e nel formato 130x97 ricoprono lo stesso ruolo dei pannelli floreali 120x120 Prive e Jap della collezione Stratford: reinterpretano il cemento in chiave contemporanea, superando il suo carattere industriale originario e attribuendo alla sua superficie valori tattili e visivi dalla forte valenza decorativa e comunicativa.

Un delicato effetto acquarello disegna il decoro floreale Waterflower della collezione Now, che associa ai 6 fondi monocolore effetto resina altrettante strutture tridimensionali. I pattern realizzabili con le lastre 25x76 danno vita a superfici capaci di alternare colore pieno, texture dall’elevata valenza tattile e morbide pannellature effetto wallpaper, che simulano tessuti un po’ retrò dall’animo romantico ed elegante.

La collezione Mixed offre la possibilità del mix&match trasversaletra superfici, materiali, colori, strutture ed effetti wallpaper. C’è sì il floreale dei decori Tropico, Fiori di pesco e Ibisco, ma anche una disponibilità di fondi a effetto multimateriale che, combinati insieme, producono scenografie inaspettate, innovative e pienamente contemporanee.

Vida, rivestimento in ceramica dal formato 30x90, propone nel Decoro Romantica un’interpretazione retrò di un fiorito affrescato, mentre nel Decoro Edera reinterpreta in stile minimale l’essenza di questa pianta. Tutti e due i decori sono realizzato con l’innovativa tecnologia Touch, che arricchisce le superfici con un apporto materico di graniglia lucida, per un effetto ricercato davvero suggestivo.

 
  • Pareti effetto floreale per la casa - 1
  • Pareti effetto floreale per la casa - 2
  • Pareti effetto floreale per la casa - 3
  • Pareti effetto floreale per la casa - 4
  • Pareti effetto floreale per la casa - 5
  • Pareti effetto floreale per la casa - 6
  • Pareti effetto floreale per la casa - 7
  • Pareti effetto floreale per la casa - 8
  • Pareti effetto floreale per la casa - 9
  • Pareti effetto floreale per la casa - 10
  • Pareti effetto floreale per la casa - 11
  • Pareti effetto floreale per la casa - 12
  • Pareti effetto floreale per la casa - 13
  • Pareti effetto floreale per la casa - 14